QuickLoox

Dal mondo Apple all'universo digitale, in visualizzazione rapida dell'ovvio

19 gen 2022 -

Ragionieri del gaming

Microsoft ha acquisito una software house capace di produrre giochi fuori dal coro e con quel qualcosa in più, per trasformarla in una macchina da soldi che guarda solo a profitto, produce a questo scopo giochi ordinari e uguali a tutti gli altri, spesso o in prima battuta solo per i propri sistemi.

Parlo naturalmente di Bungie, un tempo autrice di capolavori come la serie Myth o Marathon e oggi, dopo l’acquisizione del 2000, appiattita sullo sparaspara multiplayer online che fanno tutti, tutti allo stesso modo.

La copertina dell’evento per i trent’anni dell’azienda potrebbe essere incollata con poche varianti su qualsiasi altro sito di gioco concorrente e nessuno se ne accorgerebbe.

Il problema non è il monopolio o l’esclusiva per Xbox; è ingoiare qualsiasi cosa abbia un vago sentore di originalità e spianarla a uso e consumo dei ragionieri al reparto contabilità, che faccia soldi non importa come, più soldi non importa perché, ancora più soldi qualunque sia il prezzo.

Per ora si può lasciare un commento dalla pagina apposita di Muut per QuickLoox . I commenti torneranno disponibili in calce ai post appena possibile.

quickloox